sabato 4 aprile 2020

SEI LA MIA CASA


Eccomi di nuovo qua!
Mi è servito più tempo di quello che pensavo per tornare su questi schermi ma tant'è, sono di nuovo qui. Stiamo vivendo giorni difficili, strani e assolutamente nuovi. I pensieri si affollano e bisogna tenerli a bada. 
E cosa c'è di meglio che immergersi nei colori e nei ricordi per distrarre la mente?
Questo LO è merito di una ispirazione arrivata da una delle bellissime dirette di Silvia Andreis che con Scrappiamo Insieme (Gruppo FB) contribuisce in maniera massiva ad aprire una finestra di serenità nelle serate di moltissime creative.
Ho preso il suo sketch e l'ho interpretato a modo mio.
Racconta un momento di un giorno bellissimo in un posto bellissimo.
Lui è Paolo, l'altra metà del mio cielo e l'unico posto al mondo che posso chiamare casa.


Le carte utilizzate sono Maja Design, sia quella usata per il fondo che quelle usate per le casette, disegnate e generosamente condivise da Emilia De Vito
Sul foglio 30x30 ho creato un quadrato distante dal bordo 1 pollice e 3/4. All'interno di questo quadrato rimanendo sul bordo ho scritto le parole di una canzone che amo "Sous le ciel de Paris".
Nell'angolo in alto a destra e in basso a sinistra ho trattato la carta con un sottile strato di gesso acrilico e una volta asciutto ho dato delle macchie di colore con gli acquarelli.
Ho incollato le casette creando un movimento tridimensionale. La foto misura 3x4 pollici. Il titolo di questo LO vede l'utilizzo di una parola (you) in foam e di due alfabeti adesivi. In questo LO in jounaling è costituito dalle parole sui bordi. Spero di essere stata chiara, in caso contrario vi autorizzo a tirarmi le orecchie per chiedere delucidazioni.

Prima di lasciarvi vi voglio informare che non mi sono dimenticata la promessa fatta di mostrarvi il San Valentino di quest'anno. Arriverà a breve ma ha richesto un sacco di tempo (cosa che al momento non manca LOL).....è risaputo che io non sia una maga dell'editing.

Ora vi saluto e mi raccomando: STIAMO A CASA.

A prestissimo

Giò

sabato 29 febbraio 2020

GRAZIE!

GRAZIE

Che bella parola e che bel sentire! La gratitudine, secondo me, è un sentimento che ci fa vivere meglio, con pienezza! ed è direttamente collegata con la Felicità. Riconoscere, vedere, percepire ed accettare i motivi per i quali ringraziare, queste sono le cose alla base della Felicità.
Se solo ci fermassimo un attimo, capiremmo come dietro questa piccolissima parola si celi un atto meraviglioso e coraggioso.
Meraviglioso perché è la prova dell'essere visti, "ti dico grazie perché ti vedo e ti riconosco un merito e viceversa". Coraggioso perché alle volte dire grazie significa ingoiare un moto di orgoglio e non sempre questo risulta facile.


 Quindi dovevo rendere merito a questa meravigliosa plancia di timbri creata da Antonella Lamarra nel suo Creative Studio, con una card che avevo sulla punta delle dita e che aspettava solo di vedere la luce.
Si tratta di una card con meccanismo "waterfall" o "a cascata". Se volete QUI trovate il tutorial che spiega come fare, si tratta di un tutorial fotografico realizzato tempo fa ma la tecnica è sempre quella.
Anche la carta utilizzata per questa waterfall che dice grazie  è "Creative Studio" e mi ha fatto innamorare con i suoi colori equilibrati e sereni, questa infatti è una delle palette che amo di più.
In questa card, con l'aiuto di questo set di timbri ho potuto anche raccontare i motivi per i quali dire grazie, infatti questo set contiene tutta un serie di timbri che raccontano per cosa si ringraziare. Allora, iniziamo dal principio. Ho scelto le prime tre carte non solo per la bellezza dei colori ma anche perchè hanno delle fantasie molto semplici. Questo mi ha consentito di poter lavorare al meglio con i timbri. Ho usato un inchiostro tono su tono per timbrare il grazie centrale e i fiori sui bordi. Per i timbri sotto il grazie ho usato il versafine nero (embossandolo) su cartoncino bianc, ho ritagliato suoi bordi e ho incollato spessorando.


Sull'ultima foglio della cascata, che non è una pattern ma è carta acquarellabile ho timbrato il timbro dei fiori in nero. Poi ho timbrato i fiori su diverse pattern e dopo aver ritagliato i vari pezzi e li ho incollati facendoli combaciare sulla timbrata fatta sull'ultima cascata


Da questa foto si può vedere il movimento della card (spero). Inoltre si può notare l'effetto 3D dei fiori e il particolare delle gocce di Nuvo Drops al centro di questi.


Vi piace questo genere di card? 
Ma soprattutto vi piace dire grazie?
Fatemelo sapere nei commenti e fatemi vedere le vostre card a cascata, vi aspetto!!
Grazie per essere passati da queste parti.
A prestissimo

Giovanna

giovedì 20 febbraio 2020

Nozze acquarello.....


All'interno di questo meraviglioso mondo fatto di carta e sogni ci sono alcune cose che mi emozionano ed elettrizzano più di altre.
I matrimoni per esempio!Questa card mi è stata commissionata per le nozze di una giovane coppia e questo già basterebbe, ma per di più io gli sposi li conosco!
Emozione!

Saperli coronare il loro sogno d'amore è stato bellissimo e mi sono impegnata tanto perché questo piccolo presente potesse diventare un bel ricordo di uno dei loro giorni più belli.
Ho sempre trovato i matrimoni poetici e a volte penso di avere una piccola ossessione per i dettagli e la pianificazione di matrimoni immaginari che potrebbero non avere luogo...Vedere Pinterest per credere!!
Quindi è stato meraviglioso poter aggiungere un tocco personale a un matrimonio reale.
Sono matta? Non lo escludiamo a priori, dai.




Si tratta di una easel card, mi rendo conto che non tutti siano addetti ai lavori e quindi mi vado a spiegare. L'easel card è un biglietto di auguri la cui particolarità è di avere la parte frontale che rimane in piedi andando a incastrarsi su un dettaglio della parte interna.




Il motivo centrale di questa card sono gli sposini, delicatamente colorati ad acquarello.  Ho aggiunto (spero si veda bene dalla foto) piccolissime perle sul velo della sposina, realizzate con il liquid pearls White Opal.
Fanno da cornice a questo romantico biglietto un prezioso pizzo Valencienne e due piccoli bouquet di fiorellini pastello.



In aggiunta ma non certo prive di importanza, le iniziali degli sposi. Le ho realizzate utilizzando due iniziali adesive bianche, le ho colorate con un acrilico acquarellato, una volta asciutte le ho tamponate con il versamark e  le ho spolverate con il perfect pearl per dare questo effetto luminoso e perlato.


All'interno della card c'è una piccola bustina - dove trova posto il cadeau - oltre allo spazio per la dedica e il decoro ricco ma al tempo stesso delicato che la tiene in posizione.



La busta realizzata per contenere questa ricca card è invece molto semplice, totalmente bianca con l'unica concessione di un nastro di organza che la chiuda e di una scritta a tema sul flap della busta.

Con questa lunga carrellata di foto vi saluto. 
Spero la mia card romanticosa vi sia piaciuta, fatemelo sapere nei commenti se vi va!
Grazie per essere passati da qua.
A presto

Giovanna

venerdì 14 febbraio 2020

San Valentino


La mia idea di "regalo" è stata sempre forse un po' diversa rispetto a quella comune.
Per me un regalo è un pensiero significativo, qualcosa ideato e costruito su misura per la persona che lo andrà a ricevere.



E poi, dopo tanti anni insieme a un uomo che non ti dice cosa vuole neanche se provi a tirarglielo fuori con le pinze, cosa regali... l'ennesima camicia? Una cravatta che non userà mai? Calzini?
Perché non qualcosa di creato da me? Una card.... già fatto! Un Layout.... già fatto! Un mini album... già fatto!..... Quindi?
Qual è la cosa più preziosa che si possa regalare? Il proprio tempo. La dedizione, l'impegno. Lo sforzo di fare qualcosa, anche se magari in quel momento non ti va. Mi rendo conto che tendiamo a dare per scontato che il tempo passato con la propria dolce metà sia sufficientemente significativo, in realtà frequentemente lo trascorriamo l'uno accanto all'altro ma non davvero insieme presi come succede dalle mille incombenze della vita. Siamo spesso semplicemente due singoli che condividono lo stesso spazio mentre fanno altro e non c'è niente di male, anzi è la normalità assoluta. Allora ho provato ad attribuire al tempo passato insieme un valore diverso, ma come si può regalare l'opzione tempo? Idea.....

Coupon!
I coupon parlano, ti dicono cosa sei disposta a fare per l'altro.
Regalano il tempo, merce preziosissima.
 Raccontano la tua voglia di condividere momenti speciali con l'altro.






Ogni coupon è valido per un trattamento, cena, abbraccio etc. e qui ci si può davvero sbizzarrire.
Può essere strappato e utilizzato secondo esigenza, mi piace infatti l'idea che il "regalo" non sia confinato ad una data specifica ma che possa essere incassato in un giorno qualunque dell'anno rendendolo speciale.


Questo blocchetto di coupon l'ho realizzato per il San Valentino 2018 (e non l'avevo ancora pubblicato....cattiva cattiva Giò) ma questa stessa idea l'avevo già utilizzata sette anni fa e visto che era stata molto apprezzata ho deciso di farne un altra versione riveduta e corretta.
La ricordate? Mi seguivate già? Se siete curiose potete dargli un'occhiata cliccando qui.

Bene, io vi lascio in compagnia di questa che spero possa essere un'idea divertente e replicabile.
Intanto impacchetto il San Valentino di quest'anno che vi potrò mostrare quando lo condividerò con Paolo, dovremo aspettare fine Febbraio per rivederci ma non importa, dicono che l'attesa aumenti il desiderio e vi assicuro che il desiderio di rivederlo è davvero immenso.

A prestissimo e grazie per il vostro tempo

Giovanna


mercoledì 12 febbraio 2020

La felicità è una scelta


Felicità.......
Che parola complessa, difficile direi.Che significato ha la parola felicità?
Al netto della definizione da dizionario, ciascuno di noi dà a questa parola un significato diverso.

La felicità è una scelta

Scegliere la felicità significa, per me, riuscire a gioire di tutto il bello che la vita mi offre.
Si! io sono quella del bicchiere mezzo pieno e credetemi non è accontentarsi, è consapevolmente scegliere di gioire anche del poco, se nel mio bicchiere non ho niente, provo ad essere felice di avere il bicchiere.

Facile la felicità?

Direi per niente, richiede un lavoro costante su me stessa, richiede costante attenzione all'altro. 
Per me felicità è sapere di essere andata a letto senza aver fatto del male, almeno non intenzionalmente e questo richiede impegno. Felicità è per me sapere e conoscere le fortune che ho, anche se sono piccole e felicità per me è non essere invidiosa della felicità altrui ma riuscire a gioirne.
Devo essere sincera, non sempre ci riesco ma ci provo, sempre, tutti i giorni e quando non ci riesco mi dico che la scelta è mia.......

Per questo motivo il timbro disegnato da Miranda per Impronte d'autore ha colpito il mio cuoricino.
E' stato come una conferma, è stato come la prova che il mio modus vivendi si sceglie!
Un esempio di piccola felicità è questa card che racchiude il mio essere più profondo. 
Io sono questo colore e pretesa di felicità, perché sì, io la felicità la pretendo e me la prendo.





Ora vi racconto qualche dettaglio tecnico di questa card.
Sulla carta per acquarello satinata ho giocato con i distress oxide per creare uno sfondo nuvolato, ho scelto varie tonalità di azzurro e un tocco di viola.
Questa fustella taglia la silhouette e i cuori. Ho lasciato il bordo chiaro e ho colorato i cuori con i distress oxide scegliendo una palette arcobaleno.Ho incollato la silhouette ed i cuori al suo interno.
Ho timbrato ed embossato in nero questo bellissimo sentiment e ho aggiunto alcuni enamel dots con gli stessi colori dei cuori.

Vi è piaciuta la mia card arcobaleno che profuma di felicità? Fatemelo sapere se vi va.

Ci vediamo prestissimo

Giovanna

martedì 11 febbraio 2020

Non ci sono dubbi



Sì, non ci sono dubbi o meglio ce ne sono tanti ma non in questo caso.
Sto parlando del sentiment della mia card che dice quello che penso da 39 anni a questa parte.

NON CI SONO DUBBI! 
LA VITA CON TE E' UNA INCREDIBILE AVVENTURA.

Eravamo giovanissimi quando ci siamo conosciuti, io quasi una bimba ma una bimba che ti ha scelto e ti ha voluto con tutte le sue forze; tu più grande hai fatto resistenza e chissà come sarebbero andate le cose se non avessi insistito!!! 
Forse quando dici che sono testarda non hai tutti i torti.
Senza farla troppo lunga ci siamo scelti, abbiamo lottato, abbiamo gioito, siamo stati complici e ci siamo supportati e sopportati a vicenda. Ci siamo anche dati il permesso di guardarci negli occhi e dirci: "Sai che c'è? Oggi proprionon ti sopporto". 
La libertà, questa meravigliosa merce che ti regala di respirare senza avere paura, che ti concede di fare le scelte senza paura di ritorsione, che ti permette di stare con qualcuno perché l'hai scelto.

L'amore per me è Libertà

E la libertà ha reso questo amore degno di essere vissuto, 
ha reso la mia vita inseme a te una incredibile avventura.


Ora veniamo a parlare di quello che in realtà vi interessa di più, la mia card.
Si avvicina San Valentino e per quanto io non aspetti un occasione specifica per un biglietto d'amore, 
perchè non aprofittare di questa data?
Ho visto questo schema colori su Pinterest e mi sono innamorata, ho solo sostituito il bordeaux o magenta scuro 
(a seconda del colore che vi rimanda il vostro schermo) con il nero.




Su carta per acquarello a grana fine ho disegnato i cuori di due misure diverse.
Ho acquarellato l'interno dei cuori con diverse tonalità di giallo, arancio, rosa.
Asciutti i colori ho disegnato piccoli rami di foglioline e piccoli fiorellini.
Con la stessa penna (Micron 0.05) ho contornato i cuori con due giri di penna.
Il sentiment è un vecchio timbro che amo (Aly Edwards) e l'ho timbrato ed embossato in bianco.
Piccole paillets e enamel dots  creano piccoli punti luce.

Spero che la mia card vi piaccia e vi ispiri!
Ci vediamo prestissimo.

Giovanna 

lunedì 3 febbraio 2020

Sono tornata?

Eccomi qua, tornata ancora o forse no.
Magari sarò un'apparizione fugace fuori dal tunnel nel quale la mia casa è entrata quattro anni fa - mese più, mese meno - chi lo sa?
Il tunnel era lungo e buio e ho capito che la svolta buona per l'uscita non era tanto vicina, quindi l'ho arredato.
Mi ci sono dedicata nei ritagli di tempo affinando tecniche, scoprendo qualcosa di nuovo, coltivando ciò che mi stava più a cuore e faceva star meglio in quel momento.
Ma sapete cosa? La condivisione mi è mancata.
Confrontarmi con voi, vedere i vostri lavori e lasciarvi entrare nel mio mondo incasinato.
E'stata questa, la spinta.
Proverò ad essere un po' più presente, ho tante idee e progetti, qualche novità all'orizzonte.
E voi, siete pronte ad accompagnarmi in questa avventura?

Here I am, I'm back or maybe not.
Perhaps I'll be a fleeting apparition outside the tunnel my house entered in four years ago, who knows?
The tunnel was long and dark and I understood the exit was nowhere to be seen, so I decorated it.
I've done that in my spare time refining techniques, discovering something new, cultivating what I liked the most and what made me feel better in that moment.
But you know what? I missed sharing.
Confrontig you guys, seeing your pieces of art and letting you enter my messy world.
This was the push I needed.
I'll try being more present, I've got a lot of ideas and projects, some exciting news at the horizon.
And you, are you ready to join me in this adventure?



martedì 17 maggio 2016

Mercatino di Primavera

Buongiorno a tutte!!! Diciamo che la Primavera si sta facendo un po' attendere da queste parti ma sono comunque contenta perchè questa stagione porta sempre in se tante novità. Io sto lavorando ad alcuni cambiamenti non solo personali ma che riguardano anche il mio lavoro. Nei prossimi giorni vi spiegherò meglio di cosa parlo ma per oggi mi voglio concentrare sul presentarvi ancora una volta il mio mercatino di Primavera. Ho fatto come sempre in questo periodo (più o meno) un po di riordino/eliminazioni nel mio studio e di conseguenza ho messo da parte per voi alcune cosine che spero trovino presto casa.
Ho creato tre album, uno con timbri di tutti i generi, uno con materiale ed attrezzi vari ed infine uno dedicato solo ai meravigliosi timbri Stampin Up che ormai credo noi tutte conosciamo..... fin troppo bene eheheheh.
Per cortesia, qualora siate interessate a qualche articolo, mandatemi una mail anche se avete lasciato un commento sotto la foto.
Per quanto riguarda le spese di spedizione dipenderanno da voi, posso fare sia la spedizione ordinaria (lo so che non si chiama più così ma è per intenderci) che la spedizione tramite corriere.
Spero che questo mercatino vi faccia piacere e contemporaneamente liberi un pochino di spazio nel mio studio. Buona visione e soprattutto buono shopping.

Timbri
Stampin Up
Varie


Thanks for stopping by
Giò

giovedì 12 maggio 2016

YOU MAKE ME FEEL LIKE AT HOME CARD


Buongiorno e benvenuti. Oggi vorrei mostrarvi una card che ho fatto diverso tempo fa e che non ho mai postato su questo blog. 
Se non ricordo male era una card per un challenge, probabilmente SKA.
In realtà voleva essere una CAS ma a quanto pare questo stile non è proprio nelle mie corde ihihihih.
Ogni volta che progetto una card mi dico.... "stavolta semplice e pulita" e poi invece non faccio altro che aggiungere particolari, e tocchi di colore e sovrapposizioni e giochi di materiali diversi e polveri per embossing.......qualcuno mi fermi!!!!!! La verità è che quando sono nel mio mondo creativo mi diverto e vorrei che non finisse mai..... si lo so, anche il mio essere una perfezionista (una creativa capricorno non si può sentire lo so) non è certamente d'aiuto LOL
Comunque, questo è stato il risultato di una mattinata di puro divertimento. Spero vi piaccia!!

Goodmorning and welcome. Today I would like to show you a card I made some time ago and 
I never posted on this blog. If I correctly remember it was a card for a challenge, SKA probably. 
I want it to be a CAS but seems that this style isn't the best choice for me ihihihih.
Every time I plan a card I tell  myself...... "this one will be simple and clean" but I can't avoid adding some details and touches of color and layers, and playing with different materials, using embossing powder too.....  can someone stop me? Truth is that when I am in my creative world I have a lot of fun and I would never finish. Yes I know, my perfectionism doesn't  help me LOL. Anyway, this is the result of a funny morning...I hope you like it!!!!



Stamps and sentiment: Hero Arts CL 484
Medium: Copic
Background stamp: Big Bang confetti by Winnie & Walter 
Dies: lawn fawn;  Mama Elephant; MFT
Enamel dots by MME


Thanks for stopping by
Giò

sabato 7 maggio 2016

Happy mail!!!!


Buongiorno!!!! Vi piace ricevere la posta?, no, non parlo delle bollette e della fastidiosa pubblicità, 
parlo di quando apri la porta e trovi "il corriere"
Siiiii!!! è bellissimo vero? In genere riceviamo ordini fatti online e quindi ogni volta è un po' Natale.  E poi ci sono le amiche speciali (vero Marina?) che ti recuperano le cassettine di legno dal fruttivendolo e te le mandano chiedendosi cosa ci combinerai..... bella domanda! Cosa mai ci combinerò? State attente perchè prossimamente ne parleremo di nuovo.....

Good morning!! Do you like to receive mails? no, I'm not talking about the bills or annoying advertising, 
I am talking when you open your door and receive a packet.
. Yes!!!! It's beautiful, isn't it? Normally we receive online ordered items and every time is a bit like Christmas. Also there are special friends who recover the little wood fruit boxes and send them to you wondering what you will make with them. Great question!! What ever will I make? Stay tuned, the next time we'll talk about them again



Thanks for stopping by


Giò

giovedì 5 maggio 2016

Tags minialbum class


Bonjour!!!!!  Oggi vi mostro un altro dettaglio del minialbum che sarà oggetto del corso che terrò Sabato 7 Maggio presso il negozio Val.dy a Cagliari. Dopo il successo del primo corso che si è tenuto il  5 Aprile, abbiamo deciso di fissare un altra data e ripeterlo..... io sono sicura che ci divertiremo tantissimo di nuovo! Il corso è aperto a tutti e non è necessario avere esperienza...... vi aspetto!!!!

Goodmorning!! Today I would like to show you another detail of my 7th May minialbum class in Cagliari. 
After the success of the first class we decided to repeat it, I am sure we will have a lot of fun....again!!
It is an open class and it isn't necessary any experience....I wait for you!


Questa è stata scattata durante il corso del 5 Aprile, non è bellissimo vedere tutte queste mani al lavoro? 
In questo momento eravamo ormai giunti al termine della serata e le facce sorridenti sono la cosa che ricordo di più.

This picture was taken during the class of April 5th, it isn't beautiful to see all the hands at work?
 In this moment we were at the end of the class and the smiling faces are the thing I remember the most.


Sto lavorando per realizzare la dispensa con  il video tutorial di questo mini album e sarà in vendita a breve, vi piace l'idea? 
Vorreste trovare in vendita anche i kit con i materiali? Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate.....

I work hard to make the PDF tutorial with video for this minialbum and it will be on sale coming soon. 
Would you find on sale also the kits? I would like to know what do you think about it.....

Thanks for stopping by
Giò

martedì 3 maggio 2016

Copic colouring for a birthday card


Ciao mi chiamo Giò e sono  5 mesi che non scrivo un post su questo blog.
Se fossi una drogata che deve disintossicarsi, questo sarebbe un bell'inizio.
Ma non è così, si tratta semplicemente di aver trascurato e tanto uno strumento come questo diario virtuale che tanta gioia e soddisfazioni mi ha dato in passato. E perchè l'hai trascurato chiederete voi...... bella domanda!!!
In realtà non so cosa sia successo, forse la sovraesposizione si paga, forse fare un post al giorno per anni e qualche volta anche tre in un giorno alla fine fa diventare la pratica di tenere un blog un logorio senza contraccambio, forse ad un certo punto il mio fisico si è stufato di fare nottata e ha deciso di riprendersi il sonno perduto...... non so, davvero, non so ed alla fine vi dirò, non è che tutto questo iperanalizzare e indagare sia così utile e necessario.Oggi mi è venuta voglia di scrivere un post ed eccomi qua.
Mi è venuta voglia di mostrarvi una card realizzata l'anno scorso ma mai pubblicata.
Si tratta della card per la mia bimba Alice fatta in occasione dei suoi 21 anni. Spero vi piaccia!!!!

Hi, my name is Giò and in the last 5 month I haven't written on this blog.
If I was a junkie and I wanted to detox myself, this would be a good start.
It isn't so!!! I simply overlook a tool like this blog which gave me such joy and satisfactions in the past.
Why did you ignore it, you could ask me?... such a great question!
I really don't know what happened, maybe a post a day and sometimes three in a day is a too much hard work and without a prize, maybe at a certain point my body bored itself to stand all night long and it has decided to get back the lost sleep.... I don't know, really I don't know and at the end it isn't so important. Today I wanted to write a post and so.... here I am!!
I'd like to show you the card I made the last year and never published.
It's the card for my baby Alice for her 21st birthday. I hope you'd like it!



Stamp: Raychel by Kraftin' Kimmie Stamps
Medium: Copic
Sentiment: Unity Stamps
Paper: Harvest by Simple Stories
Enamel dots by MME

 Con questa card partecipo ai challenge:
Timbroscrapmania
Storie di timbri carte e... 

Thanks for stopping by
Giò